AstealRibasso.co

punta al massimo con le aste a ribasso

Huawei Mate 9 Porsche Design

Huawei Mate 9 Porsche DesignHuawei Mate 9 Porsche Design è lo smartphone della società cinese realizzato in collaborazione con lo storico produttore automobilistico e dedicato a una clientela selezionata ed esclusiva. La scheda tecnica di Huawei Mate 9 Porsche Design si basa naturalmente su quella di Huawei Mate 9. I due dispositivi hanno caratteristiche tecniche simili, e si distinguono per le dimensioni di scocca e display, per il design, e per alcune specifiche. Il modello Porsche Design vanta caratteristiche hardware riviste e migliorate sui fronti memorie e fotocamera rispetto al Mate 9 tradizionale. Alla base di entrambi i modelli troviamo un processore HiSilicon Kirin 960 di produzione proprietaria supportato da 4 GB di memoria RAM su Mate 9, 6 GB sulla variante Porsche Design. Lo schermo è da 5,5 pollici, però raggiunge la risoluzione Quad HD e in più è un AMOLED curvo, differenziandosi da quello piatto e Full HD del fratello standard più abbondante nelle dimensioni. Poi ecco la fotocamera posteriore con configurazione a due sensori; uno con un sensore da 12 megapixel a colori e uno monocromo con una risoluzione di 20 megapixel. Sul fronte c’è una fotocamera da 8 megapixel con apertura f/1.9. Differenti, naturalmente, anche i prezzi: Huawei Mate 9 nella versione con 4GB di RAM e 64GB di storage interno è disponibile al prezzo di 749 euro, mentre il prezzo del Porsche Design è pari a 1395 euro. Il modello più esclusivo è acquistabile in Europa ed Asia all’interno degli store Porsche.

Recensione Apple iPhone 8 Plus

iphone 8Con la nuova versione Plus, iPhone giunge alla sua ottava generazione. Apparentemente indistinguibile dal precedente modello, in realtà questo nuovo iPhone 8 Plus integra evidenti migliorie. Non ci sono vere novità nel display di iPhone 8 Plus che rimane da 5,5 pollici in tecnologia IPS e con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel. Cambia invece il materiale con cui è realizzato nella parte posteriore, che adesso è in vetro, integra logo e led flash e permette di fare a meno delle bande plastiche che Apple aveva fatto diventare uno standard anni fa. Confermate le due novità dello scorso anno: niente jack audio da 3,5 millimetri e ancora presente l’impermeabilità IP67. Sul fronte hardware, in questo iPhone 8 Plus troviamo il processore A11 Bionic hexa-core con il nuovo processore grafico 3-core di Apple. Si tratta ancora una volta di un SoC dalle prestazioni al top, accompagnato da ben 3 GB di RAM. I tagli di memoria interna quest’anno sono solo quelli da 64 e 256 GB, ancora una volta non espandibili. Sempre ottimo il lettore di impronte digitali Touch ID posizionato sul tasto home frontale. Nessuna novità sulla carta per quanto riguarda la sua doppia fotocamera da 12 megapixel. Non cambia la fotocamera frontale da 7 megapixel ƒ/2.2. La qualità degli scatti è però cresciuta e Apple sembra aver fatto davvero un bel lavoro dal punto di vista fotografico. Riassumendo, scelta conservativa da parte di Apple, che offre alla propria utenza un cavallo di battaglia: il solito, ottimo iPhone di sempre. Apple iPhone 8 Plus costa di listino 949 €, ma è disponibile su ePRICE a partire dal già più contenuto prezzo di 817€.

Negli USA 2 utenti Windows su 10 pronti a passare a Mac

Negli USA 2 utenti WindowsUn recente sondaggio effettuato da Verto Analytics ad esempio ha mostrato che negli USA il 21% degli utenti Windows ha in programma di passare a un Mac in un periodo compreso tra un minimo di 6 mesi e un massimo di 2 anni. Questa percentuale sale al 25%, praticamente un quarto degli utenti totali, se dai notebook ci si focalizza sui desktop. Di questi, la maggior parte sono concentrati nella fascia di reddito massima, quella dai 150mila dollari in su, ben il 20% degli intervistati. Al secondo posto troviamo invece, a sorpresa, le persone con la fascia di reddito più bassa, dai 20.000 dollari in giù: in questo caso parliamo infatti di circa il 14% degli intervistati, che per la maggior parte sono giovani o giovanissimi.‎ A pensare al percorso contrario, ossia abbandonare Mac per Windows, sono invece solo il 2% degli utenti intervistati. Escludendo le motivazioni legate a preferenze del tutto personali, si potrebbe spiegare questo fenomeno con il dato di fatto che indubbiamente Windows, a causa della sua natura di software che deve necessariamente essere eseguito su una miriade di configurazioni diverse, è naturalmente più soggetto a problemi di stabilità e compatibilità, a differenza dei prodotti Apple. Inoltre, da non sottovalutare anche il fatto che, a causa della sua diffusione, Windows ha anche maggiori problemi di sicurezza. Infine, c’è da considerare anche il fattore “appeal”, che Apple ha saputo costruirsi nel tempo grazie al suo fondatore Jobs e che svolge ancora un ruolo fondamentale, trasmettendo un senso di esclusività e appartenenza che per sua natura Windows non ha.

Sony SLT α99 II

Sony-A-99-II-Con la sua ultima reflex, la SLT α99 II, Sony punta a conquistare il mercato delle reflex di fascia alta. Con questo modello SLT (Single Lens Transucens), Sony mira ad ottimizzare le tecnologie e risolvere i difetti dei modelli precedenti. Il risultato è una fotocamera di livello professionale curata in ogni dettaglio, pensata per piacere in particolare ai fotografi professionisti del settore, data anche la spesa impegnativa. Sony a99 II è una fotocamera reflex con attacco SLT con un sensore CMOS Exmor R Full frame da 42 megapixel, uno stabilizzatore a 5 assi completamente rinnovato e una modalità 4K Photo che permette di estrapolare foto in 4K dai filmati registrati. La fotocamera è in grado di scattare ad una raffica pari a 12 frame per secondo con tracking AF/AE e ha un doppio sistema di autofocus: uno da 79 punti su un sensore PDAF dedicato e uno da ben 399 punti direttamente sul sensore principale. Il corpo di Sony SLT poi, robusto resistente a polvere ed umidità, si abbina al miglior sistema AF mai provato su una fotocamera digitale, e ad una sezione video che è quanto di meglio si possa desiderare per chi coltiva questa passione. Di contro il sistema di obiettivi, benché valorizzato da ottiche Zeiss di indubbia qualità, non offre molte scelte rispetto ai concorrenti. Gli altri punti a sfavore sono la limitata durata della batteria e il prezzo indubbiamente elevato, pari a circa 3600€ per il solo corpo. Nonostante ciò, Sony da ampia dimostrazione delle sue capacità sfidando a testa alta i giganti della fotografia, Canon e Nikon. Il risultato è una delle migliori fotocamere che si possano attualmente acquistare, un prodotto che eccelle in quasi ogni sua caratteristica ed in particolare nella sezione video, dove non ha rivali.

Nubia Z11 Mini S: il compatto di alta qualità by ZTE

Nubia Z11 Mini S, uno smartphone con una diagonale da 5.2 pollici a risoluzione Full HD 1920×1080 pixel e un processore affidabile, veloce ed efficiente come lo Snapdragon 625. Ottima la memoria interna fino a 128GB così come la Ram da 4GB, c’è una batteria da 3000mAh e una fotocamera sul retro da ben 23 megapixel. Naturalmente, è un dual sim. Nubia Mini S conta su un hardware che non ha proprio niente di Mini ma che lo posiziona diretto nell’alto range, anche se non nel topclass. Parliamo infatti di un modello dotato di un display da 5.2 pollici di diagonale con una risoluzione Full HD ossia 1920×1080 pixel e controllato da un System on chip Qualcomm Snapdragon 625 con a bordo un processore octa-core da 2.0GHz coadiuvato da un buon quantitativo di 4GB di memoria Ram e da uno spazio di archiviazione pari a 64 oppure da 128GB che non dovrebbero essere espandibili. La batteria che è da 3000mAh per un’autonomia più che soddisfacente così come le due fotocamere: sul retro è da 23 megapixel e sul fronte da 13 megapixel per selfie di qualità. Completano il quadro lo scanner per le impronte digitali, il modulo per navigare in 4G VoLTE, poi i più classici Bluetooth 4.1, dual-band Wi-Fi, l’ingresso USB Type C per la ricarica rapida, uno spessore da 7.6 mm, peso di 158 grammi, tecnologia dual sim, sistema operativo Android 6 Marshmallow con l’interfaccia proprietaria Nubia UI 4.0

Sony XA1 Ultra: la novità tutta dedicata ai mobile-photographers

51ogH4eU08L._SL500_In occasione del Mobile World Congress 2017 di Barcellona è stato presentato il nuovissimo Sony XA1 Ultra, phablet prodotto su misura per amanti della fotografia mobile. Il Sony XA1 Ultra acquista infatti rinnovata professionalità nel campo fotografico a partire dai bordi dal profilo arrotondato e un’ampiezza del display che raggiunge le estremità laterali che ne facilitano l’impugnatura (le dimensioni sono pari a 165x79x8,1 mm, mentre il peso si attesta a 188 grammi), per continuare con la fotocamera da 23 megapixel con sensore Exmor RS sul retro, sistema ibrido per la messa a fuoco. Sony Xperia XA1 Ultra è disponibile per l’acquisto anche in Italia: lo si può trovare a prezzi di poco superiori ai 300 euro, con l’esborso economico che generalmente (giugno 2017) si aggira intorno ai 350 euro.

Facebook trasmetterà live la Champions League

In America la Champions League 2017 sarà visibile gratis su Facebook. Il social network, che ha raggiunto il traguardo di 2 miliardi di utenti attivi al mese, ha concluso positivamente un accordo con Fox Sports, il canale televisivo con sede a Los Angeles. Gli utenti americani del social network di Mark Zuckerberg potranno seguire la coppa europea calcistica più prestigiosa in live streaming a partire da settembre. L’accordo, del quale le cifre non sono state rese note, prevede la diretta di due match per giornata della fase a gironi, quattro gare degli ottavi di finale e altre quattro gare per gli ottavi, tutte gratis. Facebook rientra facilmente nell’investimento per merito dell’enorme parabola di diffusione che può vantare: basti pensare che, solo per la finale di Champions League Juventus-Real Madrid di Cardiff, sono stati registrati complessivamente 98 milioni di interazioni soltanto sul social. Considerati i numeri, è certo che i guadagni pubblicitari supereranno tranquillamente il costo dell’accordo fatto con l’emittente televisiva. L’appuntamento è a settembre per la stagione 2017-2018 della UEFA Champions League, che potrà essere seguita comodamente dai nostri divani.

iPhone 7: verso la prossima generazione

Da quando Apple ha ridotto gli ordini di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, decisione dettata dalla necessità di evitare eccessive scorte in magazzino come successe con iPhone 6S, l’attenzione ha cominciato a dirigersi verso la prossima generazione Apple, che vedrà la luce proprio nel 2017, anno in cui Apple festeggia il decimo compleanno di iPhone. Secondo indiscrezioni, la prossima generazione di iPhone (che potrebbe essere chiamata iPhone 8 o iPhone 7s) arriverà con display OLED, rivestimento in vetro, fotocamera con doppio obiettivo, CPU avanzate e sensori avanzati, supporto per la realtà mista e tecnologia di ricarica wireless. Considerate le grandi aspettative che hanno i consumatori sulla prossima generazione di iPhone, i responsabili della catena di approvvigionamento di Apple sono prudenti circa le previsioni di quanti iPhone 7 saranno venduti nella prima metà del 2017, con le spedizioni che potrebbero ammontare ad almeno cinque milioni di unità in meno rispetto alle unità spedite nella seconda metà del 2016.

www.double-bid.com ha in palio la MINI Cooper ONE a 1,00 Euro ! Scadenza ore 15.30 del 31/12/2016.

MINI Cooper ONEhttp://www.double-bid.com ha in palio la MINI ONE a 1,00 Euro ! Scadenza ore 15.30 del 31/12/2016.

Registrati subito e ricevi 2,00 euro omaggio e la PRIMA RICARICA VALE DOPPIA.

Promozione Speciale di questo mese: Ricarica almeno 300,00 Euro e ricevi il TRIPLO !

La nuova MINI ONE offre grandi prestazioni con minime risorse. Consumando solo 4,7-4,6 [4,9-4,8] l ogni 100 km, non ti converrà più aspettare di dover fare rifornimento per prenderti una pausa. Dall’altro lato, con una velocità massima di 195 km/h, ti porterà a destinazione in men che non si dica. La cromatura sofisticata e il nero raffinato differenziano la MINI ONE rispetto alla concorrenza. La parte anteriore ti accoglie con la sua elegante griglia del radiatore dalla cornice cromata che ospita 3 listelli orizzontali neri. Il contrasto prosegue sulla fiancata, dove i Side Scuttles alternano superfici nere opache e lucenti. Sul retro, la maniglia del portellone posteriore ti consente di accedere al comodo bagagliaio. Collega il telefono e vai. Aziona il tuo dispositivo mobile Bluetooth tramite i comandi multifunzione al volante. Comodo e facile. Collega il tuo cellulare, il tuo lettore MP3 e gli altri dispositivi USB alla tua MINI ONE tramite linterfaccia USB e azionali dal pannello di controllo della MINI ONE.

www.astereverse.com ha in palio la Mini One D Countryman a 1,00 euro ! Scadenza ore 19.00 del 30/12/2016.

http://www.astereverse.com ha in palio la Mini One D Countryman a 1,00 euro ! Scadenza ore 22.00 del 30/12/2016.

Registrati subito e ricevi 2,00 euro omaggio e la PRIMA RICARICA VALE DOPPIA.

Promozione Speciale di questo mese: Ricarica almeno 300,00 Euro e ricevi il TRIPLO !

Fine dell’asfalto non significa fine del divertimento. La grande distanza dal suolo e la potente trazione integrale opzionale fanno della nuova Mini One D Countryman unautentica esploratrice su qualsiasi terreno. I motori potenti, leccellente tenuta di strada, lo spazioso concetto di crossover e il caratteristico go-kart feeling trasformano ogni viaggio in una piacevole avventura. Anche gli interni di questa all-rounder non fanno che aumentare il piacere del viaggio. I cinque sedili garantiscono un autentico comfort anche nei tragitti più lunghi e grazie al bagagliaio a volume variabile, i passeggeri avranno sempre tutto lo spazio necessario. Per una piacevole gita nellentroterra o per un lungo giro di shopping alloutlet, la nuova Mini One D Countryman è lauto perfetta per evadere dalla routine quotidiana. La nuova Mini One D Countryman combina la tipica tenuta di strada Mini One D Countryman con tutto lo spazio di una 4 porte. E non trascura lo stile, grazie al caratteristico frontale sollevato, agli specchietti retrovisori esterni riscaldati con calotte colorate abbinate alla carrozzeria e a una nuova griglia del radiatore cromata con barre orizzontali nere, per un look sportivo. Nella nuova MINI One D Countryman cè posto per tutti: nellabitacolo possono sedere ben cinque persone, mentre nel bagagliaio da 1.170 litri troveranno spazio tantissimi oggetti. Il motore diesel a 4 cilindri eroga una potenza di 66 kW (90 CV) a fronte di un consumo di soli 4,2 l/100 km ed emissioni di CO2 ridotte, pari a 111 g/km.Sulla parte posteriore spicca lampio portellone con il logo MINI che funge anche da maniglia. Piccola superficie, grande effetto: i cerchi in lega in stile danno lultimo tocco al look. La festa è qui: il miglior sound hi-fi e la comunicazione high-end.

  • Potenza CV a giri/min (kW/CV @ giri/min): 66 kW (90 CV) a 4.000 giri/min Accelerazione (0-100 km/h): 12,9 s
  • Velocità massima: 171 km/h
  • Consumo carburante (ciclo misto): 4,4 – 4,2 l/100 km
  • Emissioni CO2: 116 -111 g/km
  • Coppia massima Nm a giri/min: 215 Nm a 1.750 – 2.500 giri/min